Alleantia - NewsRoom

Alleantia_logo

Servitizzazione. Cos'è e come cambia l'azienda?

Sep 5, 2022 12:31:02 PM / by Fabrizio Pozzato

la-servitizzazione

La servitizzazione indica il cambiamento nel processo organizzativo di una realtà aziendale che passa, dal vendere prodotti, a integrare servizi ad alto valore aggiunto all'interno dei beni prodotti.

Ad oggi, il modello di servitizzazione si sta diffondendo in ambito manifatturiero, dove rappresenta un vantaggio competitivo notevole.

La nascita di un nuovo modello di business

L'incredibile sviluppo tecnologico di questi ultimi anni ha contribuito alla nascita di qualcosa di nuovo e di pervasivo nelle nostre vite: la servitizzazione (o servitization).

Questa è la testimonianza ultima e concreta del compimento di un lungo e laborioso processo di innovazione. Infatti, servitizzare, significa ripensare totalmente il proprio business e scoprire nicchie di miglioramento dove è possibile modificare la strategia di business al fine di offrire al cliente il massimo valore aggiunto.

Ma come nasce questo nuovo modello di business?

Alla base di questa trasformazione vi sono due fattori, uno negativo e uno positivo:

  • il primo è rappresentato dalla crisi economica che ha costretto molto aziende a rivedere drasticamente gli investimenti in ricerca e sviluppo;
  • il secondo, l’incredibile sviluppo digitale degli ultimi anni che ha portato ad avere la disponibilità di nuove tecnologie 4.0 da poter implementare e sfruttare.

La Servitization cos'è?

Nell'epoca dell'Industria 4.0, la servitizzazione nasce con lo scopo di capire e anticipare le esigenze del cliente e consegnargli un'offerta di servizi integrati al prodotto proposto.

Come anticipato, questo modello si sta diffondendo molto in ambito industriale.

Pensiamo al concetto Pay per Use "perchè vendere un macchinario quando è possibile offrire la formula usa la macchina e paghi il suo utilizzo"?

Il concetto della servitization è proprio questo: un'azienda manifatturiera produce il suo bene e lo trasforma in una vendita di servizi a corollario del prodotto, che non rappresenta più il centro dell'offerta. Una chiara trasformazione prodotto-servizio.

Esistono tre livelli principali del concetto di servitizzazione in ambito industriale e sono così riassumibili:

  1. Servizi base – La fornitura di pezzi di ricambio;
  2. Servizi intermedi – L'offerta di servizi esterni come la manutenzione e le riparazioni.
  3. Servizi avanzati – I machine customer. Le macchine richiamano in modo autonomo il servizio o il ricambio necessario. Il cliente può, attraverso piani di abbonamento, manutenere la propria macchina (manutenzione predittiva), mentre il produttore guadagna e sfrutta la conoscenza dell'utilizzo della macchina per migliorare le sue strategie aziendali.

servitizzazione-digitale

La servitizzazione come cambia i processi aziendali?

Intraprendere un'attività di riorganizzazione del proprio business è una scelta difficile da intraprendere dovuta ai alti costi e ai rischi connessi.

Tuttavia oggi, diversi imprenditori hanno integrato, o stanno integrando, i loro prodotti con una ampia proposta di servizi. Facendo rete e collaborando con altre imprese, si compete ad armi pari in un mercato sempre più competitivo e si creano nicchie di mercato floride e forti dei benefici apportati dalla servitizzazione.

Il ripensamento del modello di business è la trasformazione più ambiziosa per un’impresa ed è uno strumento fondamentale per innovare e sfruttare le opportunità date dalle nuove tecnologie dell’Industry 4.0. 

Esempi di processo di servitizzazione

Pensiamo alla stampante, che tutti noi abbiamo in casa, che acquista autonomamente, l'inchiostro prima che questo finisca. Cosa significa questo? Significa che l'azienda che ci ha venduto la stampante si presenta a noi non più solo offrendo il prodotto finale ma anche una serie di servizi aggiuntivi che facilitano la nostra esperienza di uso.

Vi è un cambiamento radicale nel valore strategico dato al servizio rispetto al prodotto: un cambiamento impattante su tutti i livelli dell'azienza e sulla cultura aziendale.

Torniamo all'ambito manifatturiero e al terzo livello di servitizzazione, quello rappresentato dai servizi avanzati - Machine Customer.

Le macchine vengono servitizzate quando i clienti sottoscrivono un piano di abbonamento per l'utilizzo e il ricambio delle componenti. Questo fa si che siano sempre assicurati il processo di riparazione e manutenzione e che tutto sia gestito in modo puntuale da chi fornisce il servizio.

I vantaggi di un prodotto servitizzato

I vantaggi sono immediati per chi fornisce il servizio:

  • fidelizzazione del cliente;
  • incremento della conoscenza del processo produttivo;
  • programmazione puntuale delle attività di manutenzione e assistenza;
  • programmazione della produzione e dello stoccaggio.

Tutto questo permette di fornire un servizio attento e di un livello superiore a quanto offerto fino ad oggi.

Grazie a questo controllo puntuale si riducono al minimo i fermi macchina e i costosissimi fermi impianto, vera maledizione per un imprenditore. Tutto questo sfruttando il modello della servitizzazione.

In conclusione, grazie alla trasformazione digitale, siamo di fronte alla nascita di nuove figure come quella dei machine customer ovvero il cliente dell'OEM.

Quest'ultimo, attraverso il digital twin (se vuoi saperne di più sul Digital Twin, clicca qui) della propria macchina, potrà fornire un servizio esteso di assistenza al proprio cliente che si sentirà fidelizzato e che grazie alle moderne tecnologie consente scenari di adattabilità e scalabilità impossibili prima d’ora.

Tutto a vantaggio del business del cliente, il machine customer!

Vuoi saperne di più? Contattaci

Tags: Industry 4.0

Fabrizio Pozzato

Written by Fabrizio Pozzato